Il locale

Appena entrati al Razmataz attraverso la porta che immette direttamente in veranda si respira un’aria vagamente parigina.

Grigio, rosso e giallo sono i colori dominanti. La stufa a legna e il pavimento in parquet completano le due salette dando un calore familiare a tutto il locale.

Il banco bar, ben armonizzato con il resto dell’arredo fornisce caffè espresso e la possibilità di un calice di vino in attesa degli amici.

Costeggiando l’ingresso della cucina si esce in un grazioso cortiletto condominiale riparato e arredato con tavolo e sedie per i fumatori. In inverno sono a disposizione dei clienti anche delle coperte di pail.

Da qui si entra in bagno; bianco e nero in stile classico. Unici tocchi di colore le lavette in spugna rossa e una poltrona ricoperta con stoffe multicolori.